venerdì 8 maggio 2020

Botti e "sbotti"

Dalla polverosa soffitta esce fuori un altro racconto che potete trovare qui


Già edito in un paio di introvabili antologie all'inizio del millennio, parla di due ragazzi che amano festeggiare il capodanno in modo piuttosto pericoloso.

Buona lettura.

Nessun commento:

Posta un commento

Come Pietre Aguzze e Taglienti

L'anteprima delle prime due pagine del mio nuovo racconto scritto insieme a Paul Di Filippo, che apparirà nel prossimo numero di Fondazi...